Portici di Carta 2022

Portici di Carta, noto evento della Città di Torino, a cui la nostra Associazione partecipa da alcuni anni, si presenta quest’ anno con una veste rinnovata e arricchita. 

Oltre alla tradizionale esposizione di libri lungo i portici di via Roma, nell’arco delle due giornate dell’8 e 9 ottobre c.a.,si alterneranno presentazioni di libri inediti di differente provenienza culturale, tradotti in italiano. Le presentazioni saranno svolte in alcuni locali della zona Centro, quali ristoranti, bar, caffetterie etc. 

La nostra Associazione, anche per la ricorrenza del centenario della diaspora greca del 1922, presenterà alcune recenti pubblicazioni di libri di autori greci, tradotti in italiano.  Il programma dettagliato delle presentazioni è disponibile qui 

Inoltre il gruppo di Danze greche farà alcune piacevoli “incursioni” nell’arco del pomeriggio di domenica 9, anche con danze inedite e momenti di animazione.

Accorrete numerosi !!

L’Alfabeto di Jannis Psychopedis

Mostra
Dal 5 al 30 Settembre 2022
Università di Palermo
Al Complesso Monumentale dello Steri
Sala delle Verifiche

Locandina Mostra Psychopedis

La mostra di Jannis Psychopedis all’Università di Palermo è un evento di grande portata perché si tratta della prima personale in territorio italiano di un artista che è annoverato tra più grandi pittori greci del nostro tempo. […]  Nella sua opera figurativa, in tutte le sue declinazioni, si verifica un ininterrotto confronto tra la cultura greca classica, considerata alla luce della storia, ed un presente eterogeneo, frammentato, che pure è il nostro.

La condivisione di questa realtà, dialettica e spesso conflittuale, attraverso le immagini rende il mondo «non solo sopportabile, ma anche limpido e prezioso, quando la sensibilità soggettiva costituisce una parte o uno spunto per una più ampia esperienza collettiva». L’arte, per Psychopedis, si confronta con tutte le attività umane, dalla storia alla psicologia, dalla politica all’ideologia: al centro di tutto è l’άνθρωπος, faber fortunae suae, demiurgo – talora maldestro – della sua sorte; tutte le arti convergono verso un’esigenza espressiva realizzata con linguaggi diversi, ma dallo spirito profondamente affine. [estratto dal pieghevole dedicato alla Mostra, quattro pagine, a colori, reperibile e scaricabile con questo link]

 

Mostra a cura di: Maria Caracausi, Aldo Gerbino, Maria Concetta di Natale
Organizzazione: Massimo Midiri, Rettore dell’Università di Palermo, Paolo Inglese, Direttore del Sistema Museale di Ateneo.
Allestimento: Maria Carla Lenzo
Cerimoniale: Augusta Troccoli

In ricordo del prof. Felice Tagliente

E’ mancato il prof. Felice Tagliente, psicologo penitenziario, animatore e fondatore dell’Associazione “Nessun uomo è un’isola”, organizzatore responsabile del Museo del Carcere Le Nuove di Torino. 

 

L’Associazione Piemonte Grecia ne ricorda con gratitudine il contributo diretto ed esplicito, suo personale e dei suoi collaboratori,  nell’organizzazione della Mostra su Nikos Beloyannis nell’Ottobre 2018, con la concessione gratuita della sede del Museo, per l’installazione dell’esposizione (in particolare nel III Braccio delle Nuove), e della sede del Teatro annesso, per alcune attività pubbliche politiche e di spettacolo collegate all’esposizione.

 

Egli stesso, sempre attento alle tematiche collegate con l’educazione della memoria storica, partecipò all’inaugurazione della Mostra insieme all’avv. Bruno Segre, Presidente della Sezione di Torino dell’ANPPIA.

Il progetto IESA per l’accoglienza di immigrati

Il progetto IESA consiste nell’organizzazione di accoglienza fornita da un nucleo famigliare o da singoli a una persona che arriva da un altro contesto culturale e che ha bisogno di aiuto per un percorso di inclusione. Gli inserimenti etero famigliari favoriscono una migliore integrazione e dunque lo sviluppo di una comunità inclusiva.

Il nucleo ospitante, per questa attività di accoglienza, riceve un supporto da parte di professionisti adeguatamente formati e un contributo economico. Per proporsi e partecipare occorre avere una camera libera, la disponibilità a collaborare con i professionisti e un po’ di tempo libero.

Per saperne di più venite all’appuntamento di presentazione del progetto al

Centro Interculturale
corso Taranto 160, Torino,
il 22/6/2022 alle ore 18,00.

Email: amministrazione@alicenellospecchio.it
Email: coordinamento.ospitalita@alicenellospecchio.it

L’ora del Male di Tom Kuka

Locandina Presentazione del romanzo l'Ora del male

(click sull’immagine per ingrandire)

 

Venerdì 20 maggio 2022 alle Ore 18:00

Al Centro Interculturale della Città di Torino
Corso Taranto 160

Presentazione del romanzo
L’Ora del male di Tom Kuka,
scrittore albanese, vincitore del Premio dell’Unione Europea per la Letteratura 2021

Ne parlano con l’autore Anna Giulia Buonanno, docente dell’Istituto italiano di Cultura e Universitari POLIS di Tirana, e Anna Lattanzi, critica letteraria.

 

Ci saranno intermezzi musicali con improvvisazioni corali su spunti melodici della tradizione albanese, fatti dagli allievi di canto jazz del Centro di Formazione Musicale della Città di Torino, a cura della prof.ssa Silvia Pellegrino. Accompagnamento al pianoforte Guido Canavese.

Assemblea dei Soci 2022

Carissimi soci!

dopo uno stop di più di due anni , abbiamo finalmente il piacere di comunicare che siete tutti invitati all’Assemblea dell’Associazione

Venerdì  17 giugno 

alle 20:45 

 

(nel rispetto della normativa Covid, vigente alla data)

 

 

Ordine del Giorno:

– Bilancio consuntivo del 2020 e del 2021
– Rinnovo del Consiglio Direttivo
– Programmazione iniziative future
– Varie ed eventuali

 

Seguirà bicchierata con stuzzichini!

Con la speranza e l’augurio di rivedervi in molti!

Il Presidente

Corso di Danze greche 2022 (livello base)

L’Associazione Piemonte Grecia è lieta di annunciare l’avvio di un:

Corso di Danze Greche (Livello base)

Inizio Martedì 17 Maggio 2022
c/o il CENTRO INTERCULTURALE
Città di Torino Corso Taranto, 160 

 

Il laboratorio, destinato a giovani ed adulti di qualsiasi età, ha lo scopo di promuovere la conoscenza della cultura greca attraverso l’avvicinamento  ad una delle sue forme espressive più rappresentative: le danze popolari e la loro musica. 

Claudio Marchetti, insegnante dal 2005 di danze popolari internazionali e dal 2012 di danze greche, nell’ambito di stage e corsi promossi dall’Associazione Piemonte-Grecia, vi condurrà alla conoscenza di alcuni balli popolari tipici della Grecia, attraverso l’acquisizione pratica dei passi che li compongono e con accenni teorici alla loro provenienza e significato. 

Il Corso è strutturato come segue:

7 incontri:
il martedì, dalle 19.00 alle 21.00,
dal 17 maggio al 28 giugno 2022

Quota d’iscrizione: 50 euro

Il corso avverrà nel rispetto delle norme Covid vigenti

Prenotazioni presso l’Associazione Piemonte-Grecia

Via Cibrario 30 bis – Torino     Tel. 011 487719 cell. 338 2974028

UN MONUMENTO IN MEMORIA DI NIKOS BELOYANNIS

UN MONUMENTO IN MEMORIA DI NIKOS BELOYANNIS

L’Associazione Piemonte Grecia è lieta di rendere nota la notizia del fatto che è stato avviato il lavoro per rendere omaggio alla figura di Nikos Beloyannis.

Il Consiglio Comunale della città di Patrasso, nella seduta del 12 Aprile 2022, ha approvato la concessione dello spazio pubblico in Piazza Pantocrator, per il posizionamento di una colonna di marmo in memoria di Nikos Beloyannis. Il proponente è stato il vicesindaco Christos Kordas, responsabile dei Lavori Pubblici, che ha parlato di Nikos Beloyannis e del fatto che per lungo tempo egli ha vissuto e combattuto a Patrasso. Tra le altre cose, il vicesindaco ha sottolineato: 

Quest’anno ricorrono i 70 anni dall’esecuzione di Nikos Beloyannis, avvenuta all’alba del 30 Marzo 1952. Patrasso era una fase importante nella vita di Nikos Beloyannis. Egli visse e combatté a lungo con il popolo di Patrasso, dal 1937 fino alla sua liberazione dagli eserciti occupanti. Insieme ai nostri compatrioti egli contribuì ad organizzare la lotta contro la dittatura di Metaxas e la resistenza contro gli occupanti tedeschi. L’area di Ano Polis era la principale area di azione e residenza e per questo motivo si sceglie quello come punto specifico per la collocazione del monumento.

La progettazione del monumento è stata fatta per avere il minor impatto possibile sull’area, nel rispetto del territorio e della sua storia. La base sarà costituita da pietra naturale grezza, su cui saranno posizionate 2 colonne di marmo bianco: la prima con il bozzetto di P. Picasso “L’uomo con il garofano” reso pubblico un giorno dopo la sua esecuzione e la seconda con un breve testo che racconterà la sua vita e le sue azioni“.

 

La figura di Nikos Beloyannis ed il suo ruolo nella storia della Grecia contemporanea (dal 1912 al 1974) erano stato oggetto di una mostra storico-fotografica che la nostra Associazione aveva organizzato nel settembre 2018 a Torino (III Braccio delle Carceri Nuove), con il titolo: Nikos Beloyannis Una vicenda umana, politica e di solidarietà internazionale.

La mostra era stata riproposta dall’ANPI Rimini, dalle ACLI e dall’Istituto storico della Resistenza di Rimini nel Settembre 2019 al Museo della Città di Rimini, in occasione del 75° Anniversario della Liberazione, avvenuta grazie ad un reparto dell’Esercito della Grecia Libera.

 

Spettacolo di danze a Collegno

L A   S E R A T A    E’  S T A T A   A N N U L L A TA


In occasione della giornata internazionale della danza  il Gruppo Danze dell’Associazione Piemonte Grecia avrebbe dovuto festeggiare con uno spettacolo di danze tradizionali greche

(click per ingrandire)

Giovedì 28 aprile 2022
alle ore 21:00
all’Alfatre Gruppo Teatro  di Collegno –
(corso Antony 44)

Informazioni  presso Rosanna 3757260865.